CAPITOLO 16: Dettagli – Parte III – Trama

hd-texture-sand-mit-meeresschnecken-13LR0355SPROLOGO: “Guardi una spiaggia, e cosa vedi?… “

16.1: TUTTE LE STRADE PORTANO ALLA TRAMA
… probabilmente la prima cosa che noteresti sono le onde in movimento e la gente che nuota, ma poi ti farai più attento, e nuovi dettagli si disegneranno come riflessi nei tuoi occhi: le conchiglie sulla spiaggia e le loro forme, le barche che navigano all’orizzonte, dove il mare si allarga e fa spazio all’infinito, e i gabbiani nel cielo, intenti a vivere nel loro universo, indifferenti allo scorrere della vita umana. Tutti questi dettagli hanno una loro storia alle spalle, un susseguirsi di eventi che quel determinato giorno, in quel determinato momento, hanno portato voi ad incrociarvi con loro. Scoprireste quindi che non è frutto del caso se quello che state guardando sia nella condizione di essere effettivamente “lì”, ma che anzi, ha una propria epopea. Un punto d’inizio, da cui è partita una vicenda, che non si fermerà quando distoglierete lo sguardo, ma che continuerà fino ad arrivare ad un epilogo. In questo ultimo atto del trittico, parleremo proprio di questo, dei dettagli che caratterizzano la: Trama. Continua a leggere

Annunci

CAPITOLO 15: Dettagli – Parte II – Ambientazione

CatturaPROLOGO: “Questo piccolo grande mondo

Inauguriamo oggi, dopo una lunga pausa di riflessione e un paio di festicciole di poco conto nel mezzo (suvvia, che volete che siano Natale e Capodanno? :D) la seconda annata del blog, riprendendo il tema che ci eravamo ripromessi di continuare alcuni mesi fa.

I dettagli in una storia, come abbiamo già detto, sono parte fondamentale del processo di scrittura del nostro racconto, e saperli contestualizzare correttamente è un’arte che va perfezionata giorno per giorno al fine di far risaltare quella trama che altrimenti non avrebbe altro modo di distinguersi dalla grande palude dei lavori dilettanteschi.
L’ultima volta vi ho insegnato a trattare coi Personaggi, ma neppure il più azzeccato dei profili saprebbe trovarsi a proprio agio senza una scenografia degna del suo scopo,che sappia accoglierlo facendolo sentire a casa. Mettetevi quindi comodi, perché oggi inizieremo a parlare di: Ambientazione!
Continua a leggere

CAPITOLO 14: Dettagli – Parte 1 – I personaggi

Senza titolo-1PROLOGO: “Lo scrittore è colui che da importanza alle inezie”

Ed è con questa celebre frase dello scrittore russo Vladimir Nabokov (non ve lo nascondo che me la farei più che volentieri tatuare sulla natica destra) che apriamo l’argomento di oggi, il primo di un nuovo trittico dedicato ai dettagli in una storia.
L’idea è nata da una mia esperienza recente, in cui mi è capitato di leggere un paio di scritti di alcuni giovani autori che mi hanno chiesto la loro opinione sulle proprie storie. In entrambi i casi, anche se su livelli differenti, ho potuto notare un denominator comune che può essere espresso come: carenza di innovazione.
Ora, se è pur vero che oramai è impossibile innovare da zero, poiché tutto è già stato narrato, saper infondere la giusta varietà di sottigliezze nelle varie sfumature della storia costituisce un’altra di quelle importanti tecniche che dovrete padroneggiare per giungere alla riuscita della vostra storia.
Nel post di oggi, in particolare, ci focalizzeremo sul processo di composizione dei dettagli di un personaggio, che magari vi potrà sembrare una noia, o una ripetizione di quanto abbiamo già visto nei precedenti capitoli (Personaggi e Protagonisti). Per certi versi lo è, ma fidatevi, quello che imparerete oggi cambierà completamente la vostra visione delle cose. Magari mi ringrazierete anche (che ne dite di ricambiare promuovendo il blog e la nostra pagina facebook, eh? :D)!
Dicevamo…
Continua a leggere

CAPITOLO 6: “Lo scopo”

scopoPROLOGO: “Trova il tuo scopo per trovare la tua storia”

6.1: Lo scopo come via da seguire 
Quello che stiamo per trattare ora è un concetto molto importante del processo di scrittura di una storia. Oserei dire, perfino, che è l’elemento chiave che un autore dovrebbe conoscere e considerare prima di avviarsi nel suo racconto. Ogni storia ne ha bisogno, e non tutti ve ne parlerebbero nello stesso modo in cui sto per farlo io, tra poco vedremo il perché. Il post di oggi vedrà come protagonista: “Lo scopo”

Continua a leggere

CAPITOLO 5: “La tecnica delle due parole”

puzzle-pieces-1PROLOGO: “1 + 1 = Trama!”

5.1: Quando lo spunto vi serve ORA, SUBITO!
E’ prerogativa di tutti gli scrittori avere la capacità di trovare spunti narrativi in qualsiasi cosa gli capiti sottomano nell’arco della giornata. 
Nel nostro precedente post dedicato alle IDEE abbiamo visto che spesso basta anche davvero poco, come guardare un sasso, per far sbocciare nel motore della nostra fantasia la scintilla della creatività!

Se però è vero che spesso le idee migliori emergono nel momento più inaspettato (quando magari si è assorti in altre attività), arriva un momento per ogni scrittore novizio o professionista che sia, di trovarsi nella condizione di dover trovare uno spunto narrativo nel tempo BREVE. Magari in vista di un concorso di scrittura creativa al quale volete partecipare, oppure nel caso di un professionista che debba lavorare a un progetto editoriale che gli servirà per portarsi a casa la pagnotta.

Nel corso della mia giovane carriera da scrittore novizio, mi sono scoperto particolarmente bravo nella ricerca di spunti e idee per lo sviluppo di una potenziale trama. Questo perché senza quasi rendermene conto le prime volte, facevo affidamento a un trucchetto che adesso voglio condividere anche con tutti voi.

Mi piace chiamarlo: La tecnica delle due parole! Continua a leggere

CAPITOLO 2: Sviluppo della trama (GENERALITA’)

interrogantePROLOGO: “E l’eroe, dopo aver compreso la sua missione e caricato lo zaino, si preparò per… dove??”

2.1: Il viaggio
Nel precedente post di GENERALITA’ abbiamo visto che il primo passo essenziale per chiunque desideri scrivere una storia con un minimo di decenza, consiste nel preparare una piccola bozza di ciò che si appresterà a realizzare, da cui essa potrete già farvi un’idea di cosa raccontare e quale sarà il fine ultimo della vicenda che intendete propinare ai vostri lettori. Però non basta solo questo per iniziare, oh no! Per lo meno se siete ancora intenzionati a fare le cose per bene. 

Ciò ci introduce a quella che sarà la seconda parte di questo primo trittico di articoli introduttivi che tratteremo insieme, e cioè: la trama! Continua a leggere