CAPITOLO 15: Dettagli – Parte II – Ambientazione

CatturaPROLOGO: “Questo piccolo grande mondo

Inauguriamo oggi, dopo una lunga pausa di riflessione e un paio di festicciole di poco conto nel mezzo (suvvia, che volete che siano Natale e Capodanno? :D) la seconda annata del blog, riprendendo il tema che ci eravamo ripromessi di continuare alcuni mesi fa.

I dettagli in una storia, come abbiamo già detto, sono parte fondamentale del processo di scrittura del nostro racconto, e saperli contestualizzare correttamente è un’arte che va perfezionata giorno per giorno al fine di far risaltare quella trama che altrimenti non avrebbe altro modo di distinguersi dalla grande palude dei lavori dilettanteschi.
L’ultima volta vi ho insegnato a trattare coi Personaggi, ma neppure il più azzeccato dei profili saprebbe trovarsi a proprio agio senza una scenografia degna del suo scopo,che sappia accoglierlo facendolo sentire a casa. Mettetevi quindi comodi, perché oggi inizieremo a parlare di: Ambientazione!
Continua a leggere

Annunci

CAPITOLO 14: Dettagli – Parte 1 – I personaggi

Senza titolo-1PROLOGO: “Lo scrittore è colui che da importanza alle inezie”

Ed è con questa celebre frase dello scrittore russo Vladimir Nabokov (non ve lo nascondo che me la farei più che volentieri tatuare sulla natica destra) che apriamo l’argomento di oggi, il primo di un nuovo trittico dedicato ai dettagli in una storia.
L’idea è nata da una mia esperienza recente, in cui mi è capitato di leggere un paio di scritti di alcuni giovani autori che mi hanno chiesto la loro opinione sulle proprie storie. In entrambi i casi, anche se su livelli differenti, ho potuto notare un denominator comune che può essere espresso come: carenza di innovazione.
Ora, se è pur vero che oramai è impossibile innovare da zero, poiché tutto è già stato narrato, saper infondere la giusta varietà di sottigliezze nelle varie sfumature della storia costituisce un’altra di quelle importanti tecniche che dovrete padroneggiare per giungere alla riuscita della vostra storia.
Nel post di oggi, in particolare, ci focalizzeremo sul processo di composizione dei dettagli di un personaggio, che magari vi potrà sembrare una noia, o una ripetizione di quanto abbiamo già visto nei precedenti capitoli (Personaggi e Protagonisti). Per certi versi lo è, ma fidatevi, quello che imparerete oggi cambierà completamente la vostra visione delle cose. Magari mi ringrazierete anche (che ne dite di ricambiare promuovendo il blog e la nostra pagina facebook, eh? :D)!
Dicevamo…
Continua a leggere

CAPITOLO 11: Il Protagonista – la base

1238853-the_heroic_age_iamanavengers_02PROLOGO: “Diamo un volto all’eroe”

11.1 La rivalsa dei perdenti
L’ultima volta abbiamo parlato dei personaggi in un’ottica più generica del termine.

Abbiamo visto per esempio quali sono le basi per crearne uno e quali sono le regole fondamentali per far sì che funzioni all’interno della storia, ma ci rimaneva ancora da trattare sulla figura più importante di tutte, quella che a rigor di logica è la prima a cui bisogna pensare e la prima che di solito si genera nel processo di scrittura: Il Protagonista. Continua a leggere

CAPITOLO 10: Il Personaggio – la base

character_profile_boyPROLOGO: “Diamo un volto alla storia”

10.1: Preparare un personaggio
Ogni storia per poter funzionare ha bisogno di uno o più personaggi che reggano il filo della trama e su questo non ci piove, così come non ci piove che ogni mese delle simpatiche bollettine precompilate ci ricordano prontamente che dobbiamo pagare le tasse.
Ma come si costruisce un personaggio di una di una storia? E’ sufficiente mettergli un nome e lanciarlo nel vivo dell’azione, oppure il processo richiede qualche passaggio in più?

Chi segue questo blog da più tempo sa che il nostro obbiettivo non è tanto rivolgerci agli scrittori più avvezzi, che oramai già padroneggiano la tecnica e si permettono anche di sperimentare formule di ogni tipo, ma attirare l’attenzione di coloro che alle loro prime armi con la scrittura corrono il rischio di… incorrere (perdonate il gioco di parole) negli errori più comuni su questo aspetto del processo della stesura. Ecco perché il capitolo di oggi si focalizzerà sulle: Basi di un personaggio.
Continua a leggere

CAPITOLO 9: “La revisione del testo (parte 3)” / AKA Leggere è importante!

leggerePROLOGO: “Saper leggere per saper correggere”

9.1: Il “manubrio” del buon scrittore.
Abbiamo visto che un buon racconto è spesso determinato da una buona revisione, e anche che spesso rileggere più volte può fare la differenza altrettanto quanto lo può fare la prima correzione. Ma cos’è che può insegnarci a correggere davvero come si DOVREBBE? Se un culturista deve sollevare quintali di pesi per pomparsi i bicipiti di cui fare bella mostra di sé nelle palestre di quartiere, cosa deve fare uno scrittore per migliorare il proprio stile e quindi la propria revisione?

Beh, la risposta è una sola, e molti saranno d’accordo con me: Leggere!  Continua a leggere

CAPITOLO 8: “La revisione del testo (parte 2)”

editing_revisione_testiPROLOGO: “Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Perché nella vita non si è mai troppo prudenti”

8.1 Ricordate: è importante correggere!
E con quest’introduzioni imbastita di frasi fatte, introduciamo la seconda parte di quel fondamentale argomento che è La revisione! Avevamo visto la scorsa volta che correggere la storia che state scrivendo è fondamentale per garantire la corretta fluidità che spesso e volentieri ne decreterà il successo. Vi avevo anche detto che i metodi per correggere, come ogni altra cosa nel vasto mondo della scrittura, sono vari e personalizzati a seconda dell’autore. In ogni caso, però, sono tutti finalizzati a un’unico scopo, ossia quello di infondere la miglior prosa possibile al racconto che sta prendendo vita dalle nostre tastiere (o penne, per i meno mainstream).

Quello che vedremo invece oggi più nel dettaglio sono alcune delle fasi fondamentali che un autore che si cimenti con una revisione accurata dovrebbe mettere in atto per assicurarsi la riuscita della correzione, e lo farò presentandovi il MIO METODO!  Continua a leggere

CAPITOLO 7: “La revisione del testo (parte 1)”

errori-di-ortografiaPROLOGO: “Correggete sempre, correggete comunque”

7.1: L’importanza della correzione
Sia che siate Stephen King in persona, o l’ultimo arrivato in un sito di fan fiction, sia che sappiate scrivere una saga leggendaria prendendo come spunto un sasso, o che vi riesce difficile persino ricopiare il testo di una brochure pubblicitaria, se state scrivendo, prima o poi dovrete correggere ciò che avete scritto! Continua a leggere

CAPITOLO 4: “La sceneggiatura” (libro)

$T2eC16J,!)gFIboFbJswBSPltNdrw!~~60_1PROLOGO: “Il film sulla carta”

Con il primo post ufficiale di Write TUgether, voglio approfittare per prendere due piccioni con una fava, presentandovi allo stesso tempo una nuova sezione del blog e quello che potrebbe diventare il vostro migliore amico nella vostra formazione da scrittori-sceneggiatori: “La Sceneggiatura” di Syd Field, di cui ricorderete, vi ho accennato la scorsa volta.

Non potrò infatti pretendere d’insegnarvi nulla, se nel frattempo non vi proponessi qualche buona lettura che di tanto in tanto possa tappare con professionale precisione la groviera di dubbi che il mio mal-istruirvi vi causerà. La Biblioteca, questo il suo nome, raccoglierà tutti i libri che io mi sentirò di consigliarvi volta per volta per migliorarvi nel corso della vostra carriera di scrittori, accompagnando ogni scheda con una breve recensione-descrizione del libro, e link da dove acquistarlo nei negozi online. Il tutto presentato dalla mia parlantina da Gran Mastro della narrativa, che tuttavia, ha ancora tutto da imparare XD.

Ma bando alle cianciare, veniamo ora a noi e al libro che prenderemo oggi in analisi!

Continua a leggere

CAPITOLO 3: La stesura (GENERALITA’)

Schermata 2010-12-20 a 18.39.57PROLOGO: “Dalle stalle alle stelle!”

3.1: Un atto chiamato “Stesura”
Ed eccoci al tanto sospirato momento atteso: Scrivere la storia!
I giorni scorsi abbiamo visto che tutto ha origine dalla BOZZA, che ci indica la direzione da intraprendere per cominciare il viaggio. Abbiamo continuato con l’importanza di delineare la TRAMA, in modo da sapere cosa aspettarci ed essere pronti a prepararlo. E ora, dulcis in fundo, è arrivato il momento della: Stesura!

E finalmente cominciamo a fare qualcosa di concreto.

Mio caro utente. Se questo è quello che hai pensato, è meglio che ti fai un ripassino dei miei precedenti articoli ;).
La stesura altro non è che il secondo atto di tutto il lavoro che abbiamo svolto fino a questo momento. Continua a leggere

CAPITOLO 1: Dall’idea alla bozza (GENERALITA’)

libroPROLOGO: “Per fare il libro, ci vuole il seme”

1.1: L’idea
Voglio iniziare il viaggio di Write TUgether con voi parlandovi in linea molto generica di un argomento che probabilmente conoscete tutti, anche se non vi foste MAI approcciati alla scrittura in vita vostra: per scrivere una storia occorre uno spunto.

You don’t say?

Beh, in verità gli scrittori più esperti imparano presto che non tutti gli spunti possono avere il potenziale per diventare delle storie magnifiche. Questo perché con l’esperienza lo scrittore impara a conoscere se stesso e il suo stile, e di conseguenza legittima, a selezionare quali idee sarà in grado di esaltare e quali invece lasciare nei reconditi recessi rifugiati della propria mente. Continua a leggere